02 87188279 info@dfarm.it

AGILE E LEAN STARTUP

dFarm ti aiuta a definire la tua Business Agility con la Metodologia Agile; a diventare innovativo e dinamico – perfettamente allineato per prosperare nei mercati di oggi imprevedibili. La nostra missione è quella di difendere, connettere e ispirare chi si affida a noi per co-creare un ambiente di conoscenza e fiducia in modo che ogni azienda nel mondo possa essere parte del futuro del business.

AGILE MARKETING

La rapidità con cui cambiano mercati, trend e tecnologie è in continua crescita e le aziende faticano ad adattare le proprie risorse, infatti:

  • solo il 36% dei CEO ritiene il suo marketing in grado di rispondere alla Digital Transformation
  • +90% dei team ritiene i classici metodi di pianificazione inadeguati alla rapidità di trend e mercato
  • +60% dei progetti richiede 6-8 mesi per andare sul mercato ed è decisamente troppo
  • Tre operatori su quattro (75%) sono preoccupati rispetto alla velocità dei concorrenti che adottano Agile

L’Agile Marketing è la moderna applicazione dei principi del metodo Agile agli ambiti del Marketing, dalla Digital Strategy alla pianificazione dei flussi di Lead Generation e Upselling.

Adottale l’Agile anche nei team marketing significa:

  • pianificazioni brevi, mirate e iterate
  • team allineati ed efficienti
  • maggiore competitività e produttività
  • comunicazione tra stakeholder
  • Un modo diverso di descrivere e di raggiungere gli obiettivi di marketing orientato alla misurazione e alla crescita
  • Un modo pratico per stabilire le priorità delle attività in modo che soddisfino il cliente e i lead con il miglior risultato e uno sforzo sostenibile per la tua azienda e il tuo team

LEAN STARUP e Innovazione Continua

Lean Startup è un approccio innovativo per il lancio e la creazione di nuovi prodotti, servizi e imprese.

Basato sul metodo scientifico di prova ed errore lean startup permette in tempi e con costi ridottissimi di verificare la validità di una nuova idea mediante iterazioni frequenti e coordinate con il mercato. Inventato da Eric Ries e Steve Black per facilitare la creazione d’impresa, Lean Startup sta diventando un punto di riferimento per la gestione di progetti innovativi in imprese di medie e grandi dimensioni. Il metodo enfatizza il lavoro in team, lo sviluppo di processi di coordinamento del lavoro e di valutazione del rischio.

La sua flessibilità e la capacità di generare risultati concreti e misurabili in tempi ridottissimi, gli permettono di connettersi con le principali funzioni aziendali: sviluppo di nuovi prodotti, sviluppo e di nuovi servizi, definizione di brand innovativi.

BUSINESS MODEL DESIGN e Prototyping

Un modello di business assolve a diverse funzioni, quella più importante tradurre in pratica le nostre idee di business, dando forma a strategie possibili.

In ambito lean startup il modello di business è adoperato per definire chiaramente le ipotesi principali su cui si basa la nostra idea, chiarendo a noi stessi, ai nostri collaboratori e stakeholders gli elementi di fondo che dovranno essere validati tramite iterazioni continue con il mercato e gli utenti finali.

Definire u modello di business è il primo passo per poter identificare la direzione, gli attori e gli argomenti che caratterizzano l’offerta della nostra impresa. Essendo un processo altamente creativo e partecipativo si adopererà anche la metodologia LEGO® Serious Play® che garantisce velocità, coinvolgimento e specificità.

VALUE PROPOSITION PER NUOVI PRODOTTO,SERVIZI

Competere su un mercato sempre più dinamico e competitivo mette sotto pressione l’essenza stessa di un’impresa: la sua proposta di valore.

Questo corso darà la possibilità ai partecipanti, anche grazie all’uso di LEGO® Serious Play® di poter riconoscere e padroneggiare le componenti principali di una proposta di valore vincete, creandone un modello in modo partecipativo.

La creazione (o ridefinizione) della value proposition è alla base di un processo di innovazione profondo che tocca non solo elementi marginali della nostra offerta ma si relaziona, valorizzandoli, agli elementi di fondo della nostra identità aziendale.

Durante il corso verranno illustrati componenti, funzioni e relazioni principali alla base di un modello di business funzionante e redditizio.

    LEAN BRANDING E INNOVAZIONE CONTINUA

    Il brand di un’azienda non può essere ridotto ad un logo, un segno grafico, un trademark o una promessa fatta al consumatore.

    Un brand è principalmente i frutto di una conversazione, di un dialogo tra un’impresa intraprende i propri clienti. Su queste basi si sviluppa il percorso di lean branding che, grazie all’applicazione del ciclo “Build-Measure-Learn”, permette a imprese e startup di costruire una relazione forte con il proprio mercato, identificando relazioni, messaggi e canali specifici e funzionali alla commercializzazione di una specifica offerta.

    Il contributo lean in questo caso riguarda principalmente la capacità di gestire investimenti in modo dinamico ed efficace, adattando il concetto di “metered funding” avanzata da Eric Ries dopo aver lavorato per anni con General Electric per l’applicazione della metodologia lean startup in imprese affermate. Proprio grazie a questa continua iterazione tra impresa e cliente il processo innovativo diventa continuo, fluido e basato su dati reali.

      Andrea Cocchi

      Coordinatore Dipartimento AGILE

      Aiuta le aziende e i team ad adottare una posizione più imprenditoriale secondo una mentalità agile e snella.

      Il suo obiettivo è di fornire valore reale migliorando le capacità. Lavora con realtà di varia tipologia come start-up, PMI, Fortune 500 e istituzioni pubbliche.

       

      Entra in contatto con i nostri esperti

      Compila il form qui accanto e un nostro esperto ti contatterà quanto prima per costruire la formazione più adatta per la tua realtà.